sbrana.com digital marketing, SEO/SEM

Categoriail poco che so di web marketing

Google Places in Google Suggest?

G

No, non è una supercazzola del Conte Mascetti.
Si tratta di una novità, almeno per me, che ho notato di recente in Google Suggest, ovvero il servizio di completamento automatico disponibile su Google dall’ormai lontanissimo 2008, per mezzo del quale vengono proposti dei sugerimenti inerenti quanto viene digitato dall’utente nel campo di ricerca di Google.
A cosa serve, quindi, il completamento automatico di Google Suggest?

Quando l’incuria fotte un sito

Q

Visto che recentemente mi è stato fatto notare che non scrivo su questo blog in modo costante, ho deciso di tediarvi con alcune considerazioni sull’incuria dei siti web: una brutta abitudine che tra i titolari e gestori di siti internet, grandi e piccoli, è più comune di quanto si è portati a pensare (i famosi “calzolai con le scarpe rotte”, sì). Senza scendere in dettagli relativi alle sue finalità SEO, tutti i web-markettari conoscono, almeno a grandi linee, la potenza del file robots.txt e i rischi correlati ad un suo uso “improprio”. Così come anche un niùbbo che si avvicina per la prima volta alla realizzazione di un sito web, magari con l’impiego di un semplice -per quanto efficace- CMS come può essere WordPress, ha almeno un’idea, se pur...

Corso SEO Swing

C

Non si smette mai di imparare, ne sono fermamente convinto.
Neanche (e soprattutto) nel campo del web marketing e, nello specifico, per ciò che concerne la SEO, ovvero le tecniche di ottimizzazione e posizionamento sui motori di ricerca.
Per questo motivo, proprio in questi giorni, in b2commerce ci siamo concessi una gita fuori porta all’insegna della nostra formazione, cosa nella quale crediamo moltissimo, e partecipare a questo interessante -e molto tecnico- corso di search engine optimization: il corso SEO Swing.

Corso SEO Avanzato

C

Stanchi di chili e chili di meta tag?
Stufi dell’annoso dilemma “trattino o underscore”?
Annoiati dall’attributo nofollow su tutti i link in uscita dal vostro sito?
Stressati dai link in firma spammosi nei commenti dei blog?
Sì?! Bene, allora questo corso SEO avanzato potrebbe veramente fare per voi: organizzato da YoYo Formazione rotolante, una delle realtà italiane più attive ed efficaci per quanto riguarda i corsi di formazione in ambito web marketing, personalizzati e non,  e tenuto da Enrico Altavilla e Piersante Paneghel di SearchBrain… che volete di più?!?

Pensieri di fine anno sul panorama Search Marketing

P

Il 2009 è ormai finito e, pensa un po’, non ho approfittato di queste pagine, sempre più abbandonate a sé stesse, per fare gli auguri di Natale né quelli di Buon Anno.
In compenso ci sta pensando Google, con i suoi risultati in tempo reale, Caffeine, la nuova infrastruttura tecnologica che -si dice- darà il meglio di sé con il nuovo anno, e altre novità più o meno grosse viste negli ultimi tempi sulle serp, tra [intlink id=”sitelink-su-pagine-interne-e-strategie-di-posizionamento-sui-motori-di-ricerca” type=”post”]sitelink[/intlink], [intlink id=”page-rank-sculpting-e-link-in-javascript” type=”post”]siloing[/intlink], personalized search, local search e qualsiasi altra “* search” vi venga in mente.

Tutti i trucchi per conquistare la prima pagina di Google (?)

T

Mettiamo subito in chiaro una cosa, a scanso di equivoci con i colleghi ai quali potrebbe capitare di leggere questo mio post e, soprattutto, per cercare di non trarre in inganno il lettore un po’ meno esperto: non esistono trucchi per conquistare la prima pagina di Google.
Lo stesso lettore un po’ inesperto che, leggendo questo articolo recentemente pubblicato su La Repubblica Affari & Finanza, potrebbe essere portato ad esclamare “ah, finalmente: i trucchi sono svelati!”.
No, a costo di apparire ripetitivo: non esistono trucchi. Ed ecco perché contesto quell’articolo, a partire dal titolo, parola per parola:

“Tutti i trucchi per conquistare la prima pagina di Google“.

PageRank Sculpting e link in javascript: una rivoluzione! O no…

P

In base alle recenti dichiarazioni rilasciate da Matt Cutts, potremmo (condizionale) pensare di azzardare un paio di punti fermi in merito a due argomenti di cui si è parlato molto durante e dopo il recente SMX Advanced: PageRank sculpting e PageRank da link in javascript, argomenti tra loro strettamente correlati.

Brand reputation e eventi offline

B

Recentemente mi è capitato di vedere un video che, pur non offrendo risultati rilevanti ad esso correlati nelle serp dei motri di ricerca, non può che far riflettere sulle ripercussioni che un evento, anche offline, può avere sulla reputazione di un’azienda che opera sul web.
E’ accaduto, suo malgrado, a Phone And Go, tour operator attivo online e tramite prenotazione telefonica, "protagonista involontario" di un servizio di Studio Aperto.

Corso SEO Web Marketing Experience di Madri: io vò! :)

C

Ai pochi che potrebbe interessare la cosa comunico che il 29 Maggio sarò a Milano al Corso Seo Web Marketing Experience di Madri, anche se devo dire che non mi è chiarissimo il motivo (o forse sì… un’efficace strategia commerciale? 😛 ) per il quale viene definito corso seo quando poi, a mio personalissimo avviso, il web marketing abbraccia -anche- molte altre attività, non solo la search engine optimization.

Sitelink su pagine interne e strategie di posizionamento sui motori di ricerca

S

Nell’ambito delle varie attività che svolgiamo per i nostri clienti, compreso dunque il monitoraggio del posizionamento sui motori di ricerca, noi del team di Intarget.net ci siamo imbattuti in un fenomeno mai visto prima: il sito internet di Media World, cliente per il quale seguiamo diverse attività rivolte ad incrementarne la visibilità sui motori di ricerca, da qualche tempo restituisce su Google diversi sitelink su pagine interne.

sbrana.com digital marketing, SEO/SEM

Alessio Sbrana

Da circa 20 anni mi occupo di strategie di web marketing: nel corso della mia carriera ho avuto l'opportunità di lavorare come freelance, imprenditore e responsabile dei team digital per varie agenzie di digital marketing.
Questi ruoli mi hanno dato modo di lavorare per siti aziendali, istituzionali, onlus, gruppi bancari, multinazionali, pmi, info-commerce e, soprattutto, siti di commercio elettronico.

Il miei "primi amori” sono stati la SEO e la SEM, ma la generazione di traffico, se pur "di qualità", non può bastare: negli anni ho approfondito le mie conoscenze in ambito digital con l’obiettivo di aumentare il profitto economico delle aziende attraverso il web, in modo particolare grazie alla conversion optimization (CRO) e alla marketing automation.

Quando non sono a correre in montagna mi occupo di formazione nel mondo digital e, soprattutto, di dirigere il team Performance della digital agency Fortop: il nostro pane quotidiano è l'aumento di fatturato dei nostri clienti.

CONTATTAMI